Bigoudì: non si è mai pronti a separarsi da chi si ama.

Stile vintage, un taxi giallo sulla copertina in primo piano ci fa intuire che siamo a New York e che la protagonista di “Bigoudì” di Delphine Perret e Sébastien Mourrain, Kite Edizioni, è quella signora in secondo piano, che tutta elegante e sicura di sé, passeggia con il suo cagnolino al guinzaglio.

In una Manhattan piena di possibilità e attiva fin dall’alba Bigoudì e il suo cane Alfonso passeggiano come ogni mattina senza incertezze. Passano tutte le mattine, senza esclusione, dai loro negozi preferiti dove tutti li conoscono e in cui entrambi vengono viziati: Bigoudì e Alfonso sono una famiglia, una squadra inseparabile.

Bigoudì porta Alfonso in palestra, al corso di ceramica, al negozio di scarpe e a giocare a bridge e la sera si incantavano a guardare insieme le luci della città.

Se Bigoudì è un’ansia signora per Alfonso gli anni passano molto più velocemente e una mattina semplicemente non si svegliò più. Bigoudì prova a riprendere una pseudo normalità ma la tristezza la travolge e decide di non stringere più amicizia con nessuno: l’abbandono è devastante e la prima reazione di Bigoudì è di difesa ma la vita inizia a diventare monotona, non va più all’alimentare, dal macellaio o al bar. Rimane in casa fino a quando un lavavetri non la saluta e le fa un cenno, Bigoudì si accorge di quanto è bello comunicare con gli altri, avere una bella chiacchierata e degli amici, anche nei momenti di dolore.

Da quel giorno Bigoudì torna a fare la sua vita normale, senza Alfonso ma con la fiducia che l’amicizia e le persone che le stanno intorno potranno sempre sostenerla.

Uno dei migliori libri su come affrontare un lutto, una separazione importante, sul lenire del tempo ma anche sul potere della comunità, delle nostre preziose amicizie e, perché no, della routine che ci aiuta a sentirci più sicuri e forti. Un libro in stile Kite che unisce una profonda sensibilità, temi importanti e delicati in un albo illustrato meraviglioso che non trascura la parte grafica accattivante e minimale.

Consigliato dai 5 anni in su è un libro da tenere caro nella nostra libreria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...