Estintopedia: gli animali che si stanno estinguendo e quelli che non ci sono più.

Questo libro è molto interessante per la sua configurazione: animato da una sottile ironia in alcune parti e tante storie che prendono in esame sì animali estinti o in via d’estinzione, ma in situazioni particolari, come la chiocciola George, la taglia che offrì Ted Turner per chi avesse catturato un tilacino vivo, animali scomparsi per un periodo e poi ritrovati in habitat differenti, animali leggendari o con un fondo di verità ma oramai estinti e ancora come mai gli animali si sono estinti e continuano ancora a estinguersi?

“Estintopedia” di Serenella Quarello e Alessio Alcini, Camelozampa, non è un’enciclopedia tradizionale, non è un elenco, stimola la curiosità proprio per l’impostazione curiosa data al libro. Una parte interessante è dedicata agli animali strani, che fanno parte anche delle tradizioni e delle storie dei popoli: sogni e incubi. Nel resto del libro vengono esaminati altri animali, alcuni davvero particolari, e messe in evidenza le loro caratteristiche più esotiche, che sono proprio la causa della loro estinzione.

Gli autori battono tutto il globo analizzando e studiando e descrivendo gli animali che popolano la Terra, con illustrazioni meravigliose, come poche viste nei libri. Il libro non è disfattista, non punta il dito contro gli esseri umani, piuttosto dona soluzioni e speranza, analizzando il passato e i motivi dell’estinzioni di tante specie animali. Non viene tralasciato nulla, nemmeno la parte scientifica: tante informazioni dettagliate, spiegate in modo semplice, ma pur sempre nozioni empiriche che completano il libro.

Consigliatissimo per tutti i bambini amanti degli animali, per quelli che adorano leggere le descrizioni, vedere le illustrazioni e assorbire tutto il contenuto e la bellezza di un libro davvero ben fatto, accattivante e con molte informazioni nuove, mai lette, un punto di vista, se vogliamo, originale su un tema tanto dibattuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...